LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO Megavideo Streaming Rapidshare

I migliori Film e le serie Tv più interessanti del momento!

Moderatore: BLACKDRAGSTAR

LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO Megavideo Streaming Rapidshare

Messaggioda MarioBros » 30/12/2009, 14:15

LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO

Megavideo Streaming Rapidshare Megaupload link

Genere: Animazione
Titolo originale: The Princess and the Frog
Nazione: Stati Uniti
Anno: 2009
Durata: 97
Regia: Ron Clements, John Musker
Cast: Anika Noni Rose, Keith David, Jenifer Lewis, Jim Cummings, Bruno Campos, Peter Bartlett, Jennifer Cody, John Goodman, Oprah Winfrey, Terrence Howard, Elizabeth M. Dampier, Breanna Brooks, Ritchie Montgomery, Don Hall
Produzione: Walt Disney Animation Studios
Distribuzione: Walt Disney Pictures Italia
Sceneggiatura: Ron Clements, Rob Edwards, Greg Erb, John Musker, Jason Oremland

Immagine



ATTENZIONE :





La favola fra tradizione e modernità
New Orleans. La bella Tiana lavora senza sosta per poter realizzare il suo sogno più grande: aprire un ristorante. Quando l’obbiettivo appare quasi raggiunto qualcosa non va per il verso giusto: è allora che la ragazza incontra un ranocchio - il principe Naveen vittima di un rito vodoo - che le chiede il famoso bacio per ritornare umano. Tiana lo accontenta, ma la situazione non è affatto risolta, anzi! Inizia così una serie di avventure che porteranno Tiana e Naveen - in vesti per loro “inusuali” - a capire cosa conta veramente nelle loro vite.

Ancora l'animazione al potere
La principessa e il ranocchio è ispirato a una favola. E in parte lo è, con tutti gli elementi di magia (anche nera, come il vodoo) e di mondi altri che solo la dimensione fantastica sa dare. Però è anche un film che riprende e rielabora temi “in carne e ossa” per trasformarli in lezioni universali. Per esempio la protagonista è di colore, cosa magari impensabile sino ad alcuni anni fa, e l’ambientazione è New Orleans - resa ancor più viva e musicale dalle composizioni di Randy Newman - città devastata nel 2005 dall’Uragano Katrina.
Più di tutto però La principessa e il ranocchio è un viaggio sull’amore, vero e incondizionato, in tutte le sue forme. Quello per il proprio padre come per Tiana, quello della lucciola Ray per Evangeline o ancora quello del principe Naveen per la vita. L’amore come bisogno, come rifugio quando i sogni - che rappresentano la parola chiave del film - possono anche non realizzarsi. «È il vero amore che salva le persone» viene detto. Una grande lezione, non sempre facile da capire (soprattutto nella società che ci circonda, dove alcuni valori sembrano essersi smarriti), e che spinge a ricercare la soddisfazione non solo nel lavoro e nell’impegno verso un grande obbiettivo come fa Tiana, ma soprattutto in se stessi, come recita la canzone della maga Mama Odie: «Se scaverai un po’ più a fondo sarai felice altroché».
Il tutto viene realizzato con un ritorno alla tradizione Disney: il musical (da apprezzare la canzone del lucertolone Louis, che prova a salire sui battelli per suonare il jazz assieme alle orchestrine) e gli sfondi disegnati a mano fanno pensare a un’aria di casa, per usare le parole del produttore Peter Del Vecho.
E a proposito di jazz: La principessa e il ranocchio non sarebbe lo stesso senza la colonna sonora curata, come già detto, da Randy Newman; un’iperbole di suoni coinvolgenti che ben si legano a immagini di grande impatto (le scene con le lucciole ne sono un esempio), ma dai sapori antichi (non a caso i creatori Ron Clements e John Musker sono gli stessi de La sirenetta e Aladdin).
Colorato, divertente - anche i personaggi secondari non sono infatti da meno - ma al tempo stesso profondamente riflessivo. Dopo Up, un’altra grande sorpresa: a dimostrazione che forse questi film sono un po’ meno per i bambini e un po’ più per i loro genitori.
Avatar utente
MarioBros
Amministratore
 
Messaggi: 357
Iscritto il: 29/12/2009, 14:27
Località: Italia


Metodo 2 :




Metodo 3


Torna a Cinema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron